sabato 9 settembre 2017

Barzellette sulla scuola

L'alunno M. giustifica l'assenza del giorno prima per la disciplina sportiva del  "salto del compito".

Prof : Ma tu sai la storia?
Stud : No,cosa è successo?

 
A scuola si entra ignorante
e si esci alle 13:00



 L'alunno giustifica il ritardo di stamattina con
"vento opposto alla direzione della scuola".

           --------------

Prof : Ok l'anno è finito,il programma pure,
avete capito tutto? M. che ho detto?
Studente M: Cosa?
Prof : Ok ci rivediamo a settembre.


Prof : Quando è nato Adamo?
Stud :"Mangia la mela... C'era la foglia di figo...quindi era estate".  

                      -------------------

E poi Satana disse: "Mettiamo l'alfabeto nella matematica!" 


http://frasidivertenti7.blogspot.it/2014/10/school-funny-jokes.html

Stud : Professore,se non vengo alla lavagna mi mette 2?
Prof : Esatto

Stud : Se mi alzo e vengo per l'interrogazione?
Prof : Beh,minimo 4 lo prendi.

Stud: Quindi è una questione di movimento.Se corro intorno alla
scuola il 6 me lo mette?


Odio la scuola, mi fa impazzire.
Appena imparo una cosa, vanno avanti con qualcos’altro.

Se la scuola fosse più efficace,
 la televisione non sarebbe tanto potente.


Il ministro Fedeli: "Pochi laureati?
Colpa delle famiglie a basso reddito."
Lei proviene da una familia a reddit bassissimo,allora.

>


http://frasidivertenti7.blogspot.it/2016/07/pokemon-go-barzellette.html


http://frasidivertenti7.blogspot.it/2016/07/alcool-barzellette.html

 Frasi da non dire quando si è interrogati

– Ho il diritto di non rimanere in silenzio finché non vedo il mio avvocato.

– Ieri faceva così caldo che mi è evaporato tutto l’inchiostro dai libri.

– Non è che sono impreparato, prof. Diciamo che sono diversamente pronto.

– Prof guardi, ho giù la voce. Se vuole scendo un attimo a prenderla

– Lei mi può interrogare, è vero. Ma lo sa che la sua macchina è davvero bella? Sarebbe un peccato se qualcuno la rigasse 


http://frasidivertenti7.blogspot.it/2016/05/barzellette-sul-lavoro.html

IDENTIKIT DEI COMPAGNI DI CLASSE (POLITICA)

Il Renziano
 è il cocco dei professori.
È quello che quando sei in difficoltà durante un'interrogazione e non sai cosa rispondere alza la mano per farlo al posto tuo;
È quello che è gentile e disponibile quando deve copiare lui e da te ma se poi devi copiare tu da lui ha sempre una scusa buona "mi spiace se non riesci a leggere perché scrivo male e piccolo ma questa è la mia scrittura.
È  questo che recupera l'alcol in gita scolastica ma se viene beccato scarica tutta la sua colpa sul Bersaniano.

Il Bersaniano
 È la vittima preferita del Renziano anche perché tutte le volte ci casca.
È quello che quando danno la data di una verifica e lui è assente, nessuno lo avvisa.
È quello che in primavera gli viene l'allergia al polline;
È quello che siccome non sai giocare a calcio, nelle ore di educazione fisica va in porta o se già c'è il portiere, fa l'arbitro
.

Il Grillino
È quello che quando estraggono per interrogare sostiene che ci sia un complotto per far uscire sempre lui.
È quello che dice che la sua sezione è più difficile delle altre, e si rifiuta di studiare sui libri di testo perché  "Quella è la verità di comodo decisa a tavolino dal sistema.
È quello che alla cena di classe non vuole mai fare alla romana:
"No,io ho preso una margherita tu hai preso una margherita con i funghi,non esiste che paghiamo uguali, facciamo i conti !".

Il Salviniano
È quello che per merenda porta sempre il panino col prosciutto per non doverlo dividere con Ahmed, il compagno musulmano;
È quello che quando prende un brutto voto la sera, fa un post su Facebook in cui scrive : "Finché la scuola sarà piena di questi professori del PD  sarà impossibile per me prendere buoni voti.
È quello che quando l'insegnante di storia ha spiegato che i primi resti umani sono stati trovati in Africa ha subito ribattuto :" È vero ma secondo me stavano cercando di venire in Europa col barcone.


Il Gentiloniano
È quello di cui,appena finita la scuola,vi scorderete subito il nome.



http://frasidivertenti7.blogspot.it/2014/10/scuola-frasi-divertenti.html

Il crocefisso dell’aula è stato rovinato!
Il Cristo ora porta la maglia della nazionale.

La classe canta "tanti auguri" al docente anche non essendo il suo compleanno.


L’alunno L.T. rimane in bagno per mezz’ora.
Al suo ritorno sostiene di aver aiutato un alunno di quinta che si era perso.

Metà della classe è assente, l’altra metà tenta di convincermi che gli assenti non sono mai esistiti.




 Educazione non è imparare dei dati ma allenare la mente a pensare. 

1. Se è verde o si muove, è biologia.
2. Se puzza, è chimica.
3. Se non funziona, è fisica.
4. Se non si capisce, è matematica.
5. Se non ha senso, è economia o psicologia.


http://frasidivertenti7.blogspot.it/2016/05/cioccolato-frasi-divertenti.html


 

Il ministro dell'istruzione non è laureata.
Il ministro degli esteri non sa l'inglese.
Speriamo almeno che Lotti sia abbonato a Sky sport.






I "MI PIACE" a scuola (scuola zoo)


- Quando compiuti i 18 anni,ti puoi finalmente firmare le giustifiche da solo e mettere motivazioni come "fatti miei" o "sblarghassska",che tanto il prof non le legge mai

- Quando con tutta la classe ti metti d'accordo di non fare i compiti per le vacanze di un certo prof e quando lui li chiede,tutti in coro : "ma quali compiti,prof?"

- Quando nell'ora di educazione fisica riuscite a convincere il prof a farvi giocare a calcio,e per mezz'ora non sembra nemmeno di essere a scuola
- Il momento magico e incredibile (che ti capiterà se sei fortunato,non più di 1 o 2 volte in tutti i 5 anni) in cui il prof entra in aula il giorno del compito in classe e inizia a spiegare:si è dimenticato!

http://vacanzedafavola7.blogspot.it/2014/12/australia-sydney-ayers-rock-barriera.html

I "NON MI PIACE" a scuola

- Quando,10 minuti prima della consegna del compito in classe,giri il foglio delle domande e...scopri che aveva anche un RETRO.(In effeti sembrava troppo facile...)

- Quando,dopo il suono della campanella,il secchione pronuncia le parole maledette : "Prof,ma le pagine da studiare per la prossima volta?"

   - Quando la tua vescica sta per esplodere ma il prof non ti fa uscire " perchè sei già andato in bagno 10 minuti fa" e la tua è "solo una scusa per
allontarti dall'aula". E non puoi spiegarli che PRIMA era solo una scusa per allontarti dall'aula...
 
- Quando prendi appunti per tutta la lezione fino a quasi slogarti il polso,e poi ti accorgi che hai scritto cosi velocemente che per decifrare i tuoi geroglifici ci vorrebbe Indiana Jones



http://frasidivertenti7.blogspot.it/2017/03/ignoranza-barzellette.html




  VITA DI SCUOLA
Il Momento più irritante

- La svelglia di mattina 

Il compito più difficile    
– trovare i calzini 


Il viaggio più terribile
 - Il percorso verso la scuola

Il momento piu bello
- l’incontro con gli amici


Il momento più tragico  
- Test a sorpresa  


La  notizia più meravigliosa.
 


- L’insegnante è assente.














 

Stufo di goderti la vita? (Scuola zoo)


Non ne puoi  pù di tutto questo fastidioso divertimento?
Troppe emozioni ti danno noia?
Non disperare,grazie a un prodotto innovativo da oggi potrai
dire BASTA a tutta questa insopportabile allegria!
E' arrivata SCUOLA! Provala e la felicità sarà solo
un lontano ricordo!

Con SCUOLA finalmente anche tu potrai passare i tuoi
pomeriggi chiuso in casa a studiare,anche se fuori è bel
tempo!
Interrogazioni a sorpresa,compiti in classe,spiegazioni interminabili
sono solo alcune delle sorprese in serbo per te!!


SCUOLA ti regalerà quell'elegante velo di tristezza che farà
invidia a tutti i tuoi amici!
E con la sua speciale formula senza coloranti,renderà grigia
ogni la tua giornata!


Grazie all'opzione soddisfatti o rimborsati,se non ti sei
annoiato abbastanza,potrai ripetere l'anno gratis!

Cosa stai aspettando? Lasciati sommergere da libri e
appunti!
Corri anche tu nelle migliori segreterie e chiedi di entrare
in questo esclusivo mondo di dolore!
E finalmente anche tu potrai dire 

"OH,NO,DEVO ANDARE A SCUOLA!

In omaggio per te,solo per oggi,un elegante libretto di pura
carta reclicata con cui potrai raccogliere tutte le tue
insufficienze!


Attenzione la SCUOLA può avere effetti collaterali anche gravi,come
attacchi di  incontinenza in caso di interrogazione a sorpresa o
gravi fratture alle parti intime in caso di spiegazione in latino.
Non somministrare ai bambini al di sotto di sei anni, in caso di
persistenza dell'allegria consultare un medico. 




http://frasidivertenti7.blogspot.it/2014/12/magliette-divertenti.html

  La scuola è il nostro passaporto per il futuro,   


  poichè il domani appartiene a coloro che oggi  
  si preparano ad affrontarlo.                              


http://frasidivertenti7.blogspot.it/2014/10/amore-frasi-divertenti.html





  Bill Gates e le 11 regole che la scuola non insegna.

 1 - La vita è ingiusta, abituatevi!
2 - Al mondo non importa granché della vostra autostima.
Piuttosto, si aspetta che combiniate qualcosa, prima di poterne gioire voi stessi.
 

3 - Non si guadagnano 60.000 dollari all’anno appena usciti da scuola.
Non ci saranno telefono e auto aziendale per voi, se non ve li sarete guadagnati.

 

 4 - La vostra insegnante è dura con voi? Aspettate di avere un capo.
 

 5 - Lavorare in un fast food non significa “abbassarsi”.
I vostri nonni chiamavano situazioni simili “opportunità”.

 

 6 - Se fate qualche guaio, non date la colpa ai vostri genitori.
Basta piagnucolare, prendetevi le vostre responsabilità e imparate dai vostri errori.

 
 7 - Prima della vostra nascita, i vostri genitori erano molto diversi da come li conoscete.
 Sono decisamente peggiorati a furia di pagare le vostre bollette, pulire i vostri vestiti
e ripetere all’infinito quanto siete bravi e intelligenti.
 Quindi, prima di diventare vegani e andare a salvare le tartarughe, iniziate a pulire la vostra stanza
e mettete in ordine tutto ciò che si trova al suo interno.

 
8 – A scuola può capitare che vi siano state date delle opportunità all’ultimo minuto per non essere bocciati. Scordatevelo nella vita reale!
 

 9 - La vita non è divisa in quadrimestri, e durante l’estate bisogna darsi da fare quanto in inverno. 
E sono molto pochi i datori di lavoro disposti ad aiutarvi ad essere assunti: è una vostra responsabilità.
 

10 – La televisione non è la vita reale.

 Nella vita reale, le persone lasciano il caffè a metà e vanno a lavorare.
 

 11 - Sii gentile con i secchioni, Potrebbe capitarti di lavorare per uno di loro un giorno. 


       Quando Gandhi studiava diritto all’università di Londra aveva un professore, Peters, che non lo sopportava;
Gandhi, però, non era il tipo da lasciarsi intimidire.

Un giorno il professore stava mangiando nel refettorio e Gandhi gli si sedette accanto.
Il professore disse:
– Signor Gandhi, lei sa che un maiale e un uccello non possono mangiare insieme?
– Ok Prof, sto volando via…rispose Gandhi, che andò a sedersi a un altro tavolo.

 Il professore, profondamente infastidito, decise di vendicarsi al prossimo esame, ma Gandhi rispose brillantemente a tutte le domande.

 Allora decise di fargli la domanda seguente:
 – Signor Gandhi, immagini di stare per strada e di notare una borsa; la apre e vi trova la saggezza e molto denaro. 

Quale delle due cose tiene per sé?

– Certamente il denaro, Prof. – Ah, io invece al posto suo avrei scelto la saggezza.

– Lei ha ragione Prof; in fondo, ciascuno sceglie quel che non ha!

 Il professore, furioso, scrisse sul libretto la parola IDIOTA e glielo restituì.

Gandhi lesse il risultato della prova e tornò subito indietro.
 – Professore, Lei ha firmato l’esame ma si è dimenticato di mettere il voto!



http://frasidivertenti7.blogspot.it/2015/12/film-frasi-divertenti.html


http://frasidivertenti7.blogspot.it/2016/04/donna-incinta-barzellette.html




http://frasidivertenti7.blogspot.it/2014/10/animali-frasi-divetenti.html http://frasidivertenti7.blogspot.it/2014/10/barzellette-divertenti.html


Se NON FUNZIONA LE IMMAGINE clicca I LINKS



Nessun commento:

Posta un commento